BUSINESS CLASS BY AMERICAN EXPRESS

Approfondimenti e spunti per far crescere il tuo business.

Bleisure travel: divertirsi durante un viaggio di lavoro

Business Travel

25 Marzo 2019

American Express

“Bleisure”. Neologismo poco conosciuto ma che sta già riscuotendo un certo successo, almeno nel mondo del business.
A voler essere precisi la sua etimologia arriva dall’unione dei termini inglesi business travel e leisure travel. Come ogni gioco di parole, nemmeno bleisure risulta casuale e infatti indica quella tendenza turistica che si sta sempre più consolidando all’interno del microcosmo aziendale, per la quale si unisce letteralmente l’utile al dilettevole. Il viaggio di lavoro e il viaggio di piacere, per l’appunto.
 
I dati sul bleisure, solo due anni fa, mostravano già una crescita consistente. Secondo lo studio pubblicato dalla rivista americana Travel weekly nel suo Travel Weekly’s 2016 Consumer Trends Report, la percentuale di viaggi che mescolano in qualche misura le componenti business e quelle leisure era già del 17%, mentre viaggiava su quota del 14 % nel 2015 e del 12 % l’anno precedente.
Da una ricerca di American Express, invece, il bleisure risulta essere un fenomeno in crescita ma decisamente complesso da individuare. La tendenza è conosciuta ancora dalla metà del campione e solitamente chi ne è a conoscenza, ne è in qualche modo coinvolto a livello professionale.
Basti pensare che degli intervistati che hanno dichiarato di conoscere il fenomeno, circa il 61% svolge un lavoro di travel management. La stessa ricerca mette in luce un’altra verità: in Italia il bleisure faticherebbe ad affermarsi nell’ambiente aziendale, anzi a tratti risulterebbe decisamente sottovalutato in chiave di engagement dei dipendenti e di work life balance. Nel 14,8 % dei casi l’azienda non investe concretamente nelle innovazioni riguardanti il mondo del business travel o dedica solo un’esigua parte di energie nelle figure professionali che potrebbero gestirlo meglio.
 
Nel frenare maggiormente la diffusione, o una crescita esponenziale, di questa pratica pesa anche la difficoltà di rendicontazione e contabilizzazione delle spese e del processo.
Il bleisure rimane, quindi, un fenomeno in crescita a cui le aziende – benché talvolta con un po’ di diffidenza – stanno concedendo maggiore attenzione. E quelle che sono davvero concentrate su questo nuovo fenomeno conoscono perfettamente tutti i vantaggi che potrebbe apportare al proprio business l’ottima organizzazione di un comparto dedito a questa nuova tipologia di business travel.
Prima di tutto una consolidazione del rendimento e una conseguente crescita della job satisfaction. In seconda analisi, la possibilità di consolidare l’integrazione dei millenialls all’interno dell’azienda. Sono infatti i giovani a risultare i più propensi a viaggiare in questo modo: nella fascia d’età tra i 20 e i 25 anni il tasso di soggiorni bleisure si raddoppia, arrivando al 15% del totale dei voli business.
 
L’attrattiva di un viaggio di piacere-lavoro aumenta vertiginosamente in modo proporzionale alla distanza da compiere. Per questo, i viaggi intercontinentali fanno schizzare il tasso di business-leisure al 18%. Con punte anche più alte nel caso di rotte particolarmente apprezzate. La maggior parte dei bleisure si dividono infatti tra Europa e America.
Della prima sono Barcellona e Lisbona ad attrarre maggiormente uomini e donne d’affari, seguite da Istanbul e Nizza. Poco dopo Roma, Amsterdam e Londra. Nel nuovo continente invece vincono decisamente le città del Sud: Miami, Orlando, Las Vegas; a seguire poco più in basso New York e San Francisco.
Quindi bleisure come fenomeno nuovo, ancora in crescita, ma da monitorare perché potrebbe rivoluzionare il mondo del travelling.

ARTICOLI CORRELATI

Come pianificare la ripresa dei viaggi d'affari per i propri dipendenti
Business Travel
Come pianificare la ripresa dei viaggi d’affari per i propri dipendenti

Grazie ai piani vaccinali riprendono i viaggi d’affari. Tutto ciò che bisogna sapere per pianificarli. L’81% dei business traveller italiani vuole tornare a viaggiare in …

#business travel #viaggi d'affari #gestire le spese di viaggio
La ripresa economica in Italia passa soprattutto dal turismo
Business Travel
La ripresa economica in Italia passa soprattutto dal turismo

Green Pass e campagna vaccinale stanno facendo ripartire il business dei viaggi, che fa respirare i settori produttivi dopo il profondo rosso dell’era Covid. Aiuteranno …

#Italia #turismo #fondi PNRR #ripresa economica #turismo domestico
it-was-a-long-day-but-im-back-at-the-hotel-picture
Business Travel
Come la digitalizzazione e le nuove tecnologie possono rimettere in sesto il turismo

Dopo un anno da incubo, lo sviluppo virtuale dell’industria del viaggio può sprigionare energie sconosciute. Appoggiandosi su tre pilastri: il turismo digitale, la valorizzazione del …

#digitalizzazione #turismo #offerta turistica integrata e digitale
1 2 3 4 8