BUSINESS CLASS BY AMERICAN EXPRESS

Approfondimenti e spunti per far crescere il tuo business.

Corporate venture capital in aumento

Varie

15 Dicembre 2017

American Express

Il fenomeno dell’open innovation in Italia è in salute.
Sono infatti 6.727 le società che hanno investito quest’anno in startup tecnologiche, il 31% in più rispetto al 2016. E sono 2.154 su circa 8mila, nel complesso, le imprese innovative iscritte nell’apposito Registro (curato da Infocamere per il Ministero dello Sviluppo Economico e le Camere di Commercio) che vantano almeno una partecipazione di un socio corporate. La fotografia che emerge dall’Osservatorio promosso da Assolombarda, Italia Startup e Smau, in collaborazione con Cerved Group, ci dice in estrema sintesi che la propensione delle aziende private a scommettere sulle nuove realtà imprenditoriali viaggia a buonissimi ritmi. Se guardiamo alle diverse tipologie di impresa, appare evidente come gli investimenti siano in crescita in modo trasversale, dalle grandi (che vantano la percentuale più elevata di investitori, pari al 6,7%) alle piccole e micro organizzazioni, che sono il cluster più numeroso e con i tassi di crescita più sostenuti (fino al 45%).
Quanto alla geografia dell’open innovation italiano, l’Osservatorio racconta che la maggior parte dei soci “corporate”, e precisamente il 66%, ha sede nel Nord della Penisola e come sia in atto un progressivo incremento delle operazioni destinate alle startup del Centro Sud. Il 56% delle aziende, non a caso, scommette su una realtà al di fuori del territorio della propria Regione, mentre la quasi totalità (il 95%) punta su imprese di settori diversi rispetto al proprio settore di riferimento. Altra voce interessante è infine quella relativa agli investitori “seriali”: il 18% delle aziende (487 società) è entrato direttamente nel capitale di almeno due startup, con un incremento del 36% rispetto all’anno precedente.
Gli investitori di rischio specializzati in innovazione, secondo lo studio, hanno scommesso su circa 1.250 imprese, di cui 700 sono startup nate dopo il 2010 (e di queste solo 287 sono iscritte nel Registro). La presenza dei soci corporate nel capitale delle “new co.” innovative è dunque sicuramente superiore rispetto a quella dei fondi di investimento anche se, per precisa scelta, il valore delle operazioni concluse dai Cvc non è stato rilevato. L’indagine ha focalizzato per contro l’incidenza delle partecipazioni in termini di crescita dei ricavi e di «sopravvivenza sul mercato», riassunta in questi dati: ben il 77% delle startup finanziate da soci corporate ha registrato un aumento dei ricavi fra il 2015 e il 2016 (rispetto al 68% delle realtà partecipate da investitori specializzati) mentre solo il 4,1% sono le realtà in default contate nel corso del 2015 (contro il 16%). «Il corporate venture capital – ha detto convinto Alvise Biffi, coordinatore dell’Industry Advisory Board di Italia Startup – sta diventando qualcosa di serio, non è solo uno strumento di innovazione per le grandi imprese ma anche per le Pmi ed ha il merito di abbassare la mortalità delle startup, renderle più patrimonializzate e connetterle in modo più rapido al mercato».

ARTICOLI CORRELATI

Educational Varie
Come preparare il business ai possibili shock macroeconomici

Il future-proofing è la tecnica che il management aziendale può utilizzare per controllare gli effetti che grandi eventi economici e finanziari possono avere sul business. …

#business #pmi #small business #future-proofing #piccole e medie imprese #geopolitica
Lavoro Varie

Arriva un nuovo Google. È “mille volte più potente”

Si chiama Mum ed è un modello di intelligenza artificiale sviluppato per migliorare le ricerche online sul motore di Big G. In pratica, riesce a …

#Intelligenza artificiale #google #bert #mum #motore di ricerca
Varie
Aston Martin Valkyrie. Al via la produzione delle 150 hypercar

Solo pochi fortunati potranno acquistare questa biposto ispirata alla Formula 1, creata dalla casa automobilistica in collaborazione con Red Bull Racing. Il motore ibrido, da …

#auto #automotive #Formula 1 #aston martin #valkyrie
1 2 3 4 29